I materiali al servizio della nostra vita quotidiana tra passato, presente e futuro (a.a. 2022/23)

  • Cos'è

    PLS/PCTO - in presenza a Ravenna

  • A chi è rivolto

    20 studenti

  • A cosa serve

    Conoscenza teorica e pratica della chimica dei materiali

  • Quando

    Da novembre 2022 a maggio 2023 - TOT: 20 ore

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa 

Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari"

Modalità di erogazione 

In presenza. Gli incontri avranno luogo di mattina, 4 ore ciascuna. 

Sede

Tutte le attività sono organizzate dalla sede di Faenza del Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari", in particolare dallo staff del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia per l’Ambiente e per i Materiali – Curriculum Materiali Tradizionali e Innovativi (Campus di Ravenna).

Descrizione del progetto

  • Esperienza 1: Gel e gelificanti: la chimica delle gelatine. Reazioni di gelificazione. Saponi da sostanze naturali.
  • Esperienza 2: La rivoluzione nel mondo dei materiali: processi additivi (stampa 3D) per materiali metallici e ceramici. La stampa 3D per polveri, filamento e resine liquide ed applicazioni nel mondo reale.
  • Esperienza 3: L'arcobaleno chimico: i coloranti naturali e sintetici e il loro impatto sull'economia del quotidiano. Sintesi dell'indaco e tintura di campioni di stoffa.
  • Esperienza 4: Dalle emissioni di CO2 alla produzione di materiali, combustibili e prodotti chimici. Qualità dell’aria e impatto sui materiali del patrimonio culturale.
  • Esperienza 5: Conoscere il nanomondo: la (ri)scoperta della dimensione "nano" e le applicazioni delle nanotecnologie in medicina e nel mondo industriale.
  • Esperienza 6:  Cosa sono i materiali polimerici e come hanno cambiato radicalmente la nostra vita quotidiana. Sintesi del Nylon.
  • Esperienza 7: La chimica dei materiali fuori dal laboratorio: progettare materiali che ancora non esistono. Modellazione al computer di nuovi materiali.

Obiettivi del progetto

Le attività consentiranno agli intervenuti di confrontarsi non solo con esperti universitari e della ricerca, ma anche del mondo del lavoro, che li introdurranno nell'universo della chimica dei materiali, mostrando quelli che sono attualmente gli strumenti più avanzati per progettare e sintetizzare nuovi materiali e inventare applicazioni sempre più avveniristiche, tutto questo all'interno del contesto scientifico/culturale in cui si sta muovendo la chimica industriale moderna. Le attività pratiche riguarderanno la sintesi e la caratterizzazione dei più svariati tipi di materiali (metalli, polimeri, coloranti, nanoparticelle, gel, ecc.), approfondendo le peculiarità legate alla loro formazione, alle loro caratteristiche chimico/fisiche e agli aspetti applicativi.

Candidatura Scuole Superiori 

Per partecipare a questa iniziativa è necessario candidarsi compilando il  form "Candidatura Scuole Superiori", avendo già una convenzione Unica attiva con l'Università di Bologna. 

IMPORTANTE:
- La vostra adesione è da intendersi come una manifestazione di interesse e non come una conferma di prenotazione. Pertanto non si garantisce "automaticamente" la partecipazione dell'Istituto ai PCTO/PLS/POT selezionati. L’Ufficio Alternanza scuola lavoro  contatterà l’Istituto una volta raccolte tutte le candidature e, valutata la disponibilità, vi comunicherà se la vostra domanda è stata accolta.
Ai docenti della Scuola delegati per l’orientamento sarà chiesto di compilare una scheda relativa al/ai progetti scelti con la specifica dei nominativi di tutti gli studenti che parteciperanno al progetto. Salvo esigenze particolari, l’Ateneo non rilascerà alcun attestato ma solo una comunicazione alla Scuola a conclusione del percorso formativo con l’indicazione della percentuale di presenze di ogni studente. E’ importante sensibilizzare tutti gli studenti circa l’importanza di frequentare almeno il 70% del corso per vedersi riconosciuto il PCTO/PLS/POT. Al di sotto di tale percentuale, salvo casi eccezionali debitamente documentati, la partecipazione al progetto non potrà essere riconosciuta.

Se il vostro istituto non è ancora convenzionato e desiderate attivare una convenzione, vi chiediamo di compilare il form"Convenzione Unica Ateneo-Scuole" 

È possibile consultare la pagina  "Elenco Istituti Superiori convenzionati con Unibo" per verificare se è attiva la convenzione tra il vostro Istituto e l'Ateneo. 

Per chiarimenti e supporto nella fase di candidatura è possibile contattare l'Ufficio ASL/PCTO, scrivendo una email: alternanza.scuolalavoro@unibo.it 

Si precisa che i docenti, come nell’ultima annata del 2022, proporranno alle scuole esperienze mirate in presenza per studenti interessati anche provenienti da diverse sezioni, e non per classi intere a blocco. 

Contatti

Referente scientifico - Prof. Daniele Nanni

Scrivi una mail

Referente Amministrativo - Sara Arcozzi