"Scrivere è leggere". Laboratorio di attività riflessive e pratiche di scrittura per lo studio (a.a. 2022/23)

  • Cos'è

    PCTO - in presenza a Bologna

  • A chi è rivolto

    MAX. 30 studenti

  • A cosa serve

    tecniche di lettura e scrittura, metacognizione, abilità di studio

  • Quando

    gennaio-maggio 2023 TOT. 30 ore

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa

Lingue, Letterature e Culture moderne - LILEC

Modalità di erogazione 

Modalità mista: 12 incontri pomeridiani di 2 ore con cadenza settimanale, più 6 ore di lavoro in autonomia

Descrizione del Progetto

Il progetto prevede, nella sua durata, tre cicli di incontri laboratoriali: - 1° ciclo: "Introduzione" dei temi oggetto di lavoro in un confronto attivo con gli studenti al fine di far emergere le pratiche proprie di ognuno e le conoscenze pregresse. Temi privilegiati saranno la lettura e la scrittura nella pratica quotidiana/negli usi sociali e nelle attività di studio, per riflettere sui rapporti di implicazione che la lettura sviluppa con la scrittura e quest’ultima con la lettura. - 2° ciclo: "Leggere e apprendere". Analizzeremo le differenti tecniche adottate e ci soffermeremo sulle fasi di cui si compone una delle attività centrali del processo di apprendimento: la lettura intesa come pratica attiva di comprensione della struttura e del contenuto di un testo, per farlo proprio, mediante la selezione delle informazioni, la loro riformulazione e memorizzazione. - 3° ciclo: "Scrivere e apprendere". Attraverso alcune attività strutturate, osserveremo le caratteristiche "profonde" di un testo, la procedure compositive che ne sono alla base, le differenti tipologie e i generi, per elaborare alcuni metodi di scrittura e riscrittura funzionali all'apprendimento e alla produzione di testi accademici. In itinere verrà concordata la realizzazione di un project-work collettivo sul tema della metacognizione. Il progetto, nel suo insieme, è rivolto a docenti e studenti della scuola secondaria di II grado (licei, istituti tecnici e professionali).

Obiettivi del Progetto

Attraverso un’attenzione concentrata sul nesso lettura-scrittura, il progetto mira a favorire negli studenti il passaggio da un uso intuitivo e irriflesso delle modalità di studio praticate a strategie esplicite, volte a far assumere un ruolo più attivo nel proprio apprendimento. Più precisamente, il progetto ha l’obiettivo di: (a) sviluppare una consapevolezza delle risorse implicite già presenti, (ri)conoscendole innanzitutto come tali e come base per sviluppare alcuni saperi espliciti sullo studio; (b) affinare tecniche di lettura e scrittura per una comprensione ed elaborazione testuale consapevole; (c)  consolidare capacità metalinguistiche e metacognitive nelle/per le abilità di studio.

Elenco attività

Attività di lettura e scrittura in contesto scolastico/accademico. Attività metacognitive e metodologie di studio. Project work.

Aggiornamento Posti Disponibili 

I posti attualmente disponibili sono 6

Candidatura Scuole Superiori 

Per partecipare a questa iniziativa è necessario candidarsi compilando il  form "Candidatura Scuole Superiori" avendo già una convenzione Unica attiva con l'Università di Bologna. 

IMPORTANTE:
- La vostra adesione è da intendersi come una manifestazione di interesse e non come una conferma di prenotazione. Pertanto non si garantisce "automaticamente" la partecipazione dell'Istituto ai PCTO/PLS/POT selezionati. L’Ufficio Alternanza scuola lavoro  contatterà l’Istituto una volta raccolte tutte le candidature e, valutata la disponibilità, vi comunicherà se la vostra domanda è stata accolta.
Ai docenti della Scuola delegati per l’orientamento sarà chiesto di compilare una scheda relativa al/ai progetti scelti con la specifica dei nominativi di tutti gli studenti che parteciperanno al progetto. Salvo esigenze particolari, l’Ateneo non rilascerà alcun attestato ma solo una comunicazione alla Scuola a conclusione del percorso formativo con l’indicazione della percentuale di presenze di ogni studente. E’ importante sensibilizzare tutti gli studenti circa l’importanza di frequentare almeno il 70% del corso per vedersi riconosciuto il PCTO/PLS/POT. Al di sotto di tale percentuale, salvo casi eccezionali debitamente documentati, la partecipazione al progetto non potrà essere riconosciuta.

Se il vostro istituto non è ancora convenzionato e desiderate attivare una convenzione, vi chiediamo di compilare il form"Convenzione Unica Ateneo-Scuole" 

È possibile consultare la pagina  "Elenco Istituti Superiori convenzionati con Unibo" per verificare se è attiva la convenzione tra il vostro Istituto e l'Ateneo. 

Per chiarimenti e supporto nella fase di candidatura è possibile contattare l'Ufficio ASL/PCTO, scrivendo una email: alternanza.scuolalavoro@unibo.it

Contatti

Referente Scientifico - Rosa Pugliese

Referente Amministrativo - Chiara Albericci

Ufficio ASL/PCTO

Scrivi una mail