vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Per gli istituti superiori

La legge 13 luglio 2015, n. 107 (Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti) prevede, tra gli obiettivi formativi delle istituzioni scolastiche declinati nel comma 7 dell’art. 1, l’incremento dell’Alternanza scuola-lavoro (ASL) nel secondo ciclo di istruzione.

ATTORI DELL’ATTIVITÀ DI ALTERNANZA:

  • Strutture dell’Ateneo coinvolte nelle attività di alternanza (Dipartimenti, Scuole, Servizi dell’Amministrazione Generale e di Campus, Musei e Collegio Superiore);
  • Scuole secondarie superiori (Referenti dell’Orientamento in uscita presso i singoli Istituti)
  • Studentesse e studenti delle classi 3°, 4° e 5° quali beneficiari finali.

Nel corso del 2017, emerge che:

  • 73 sono i progetti già attuati e 71 sono quelli in via di realizzazione;
  • 1200  circa sono gli studenti  coinvolti nelle diverse attività.

Per visualizzare i progetti in corso è necessario accedere ai cataloghi organizzati per Aree Disciplinari:

Per richiedere l’attivazione di nuovi progetti potete contattare l’Ufficio Alternanza Scuola Lavoro oppure contattare direttamente la Struttura di interesse ai recapiti presenti nelle relative pagine del catalogo online.