Alma Philologia. Prime lezioni di critica del testo

  • Cos'è

    PCTO - in presenza a Bologna

  • A chi è rivolto

    1° Edizione: max 30 studenti - Classi IV e V Licei

  • A cosa serve

    Analisi di manoscritti e stampe: metodologia e lessico della Filologia

  • Quando

    31 gennaio 2022 - 11 marzo 2022 TOT: 30 ore

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa 

Filologia classica e Italianistica - FICLIT

Modalità di erogazione 

In presenza. 

Sede 

Gli incontri si terranno presso il Dipartimento di Filologia classica e Italianistica, Università di Bologna

Sede del dipartimento

Descrizione del Progetto 

Il progetto PCTO "Alma Philologia. Prime lezioni di critica del testo" è rivolto alle classi IV e V dei licei e si articola in due momenti: un ciclo di lezioni introduttive e alcuni incontri di carattere laboratoriale. La prima parte del progetto è costituita da 10 incontri di due ore ciascuno (20 ore) dedicati alla filologia italiana e ai suoi principali ambiti di interesse (filologia di copia e filologia d’autore). Le lezioni, in cui si farà ricorso al patrimonio manoscritto digitalizzato dagli Istituti di Cultura nazionali e a quello conservato dai Fondi bibliografici o documentari dell’Università di Bologna, avranno carattere seminariale e presupporranno la partecipazione attiva degli studenti. Si propone un percorso filologico-letterario che, a partire dall’etimo della parola filologia (dal lat. philologĭa, gr. ϕιλολογία, comp. di ϕίλος «amico» e λόγος «discorso»; propr. «amore dello studio, della dottrina»), dalla definizione della disciplina e dalla sua storia, coinvolge diversi temi: l’analisi dei manoscritti e delle stampe antiche nelle loro peculiarità materiali e linguistiche, la tradizione e la ricezione dei testi, la costituzione del libro antico e le sue differenze rispetto a quello moderno, le principali fasi del metodo filologico applicato alla Letteratura italiana, l'introduzione al lessico specialistico e agli strumenti bibliografici o digitali ad uso dei filologi. Il percorso cronologico sui testi dei principali autori della nostra storia letteraria prenderà avvio dai codici della Commedia e dagli autografi di Petrarca e Boccaccio per giungere all’analisi delle carte degli autori del Novecento.  La seconda parte del progetto, cinque incontri di due ore ciascuno (10 ore), sarà invece dedicata ad attività laboratoriali e visite guidate presso i Fondi e le Biblioteche dell’Università di Bologna: gli studenti avranno così modo di entrare in contatto con i documenti originali, sui quali mettere in pratica le conoscenze acquisite durante le lezioni frontali.

Il progetto intende avviare gli studenti della scuola secondaria alla Filologia della Letteratura italiana e fornire loro i primi rudimenti metodologici e lessicali della disciplina: attraverso l’analisi di manoscritti e stampe, testimoni della nostra letteratura, osservati dalla specola della trasmissione e della ricezione. Lo scopo ultimo è sensibilizzare gli studenti alla storia di un testo, la quale coincide con la Storia della Letteratura e più in generale della cultura. In sintesi, un percorso che va dal laboratorio dello scrittore ai banchi di scuola!

Aggiornamento iscrizioni

27 posti disponibili 

Candidatura Scuole Superiori 

Per partecipare a questa iniziativa è necessario candidarsi compilando il  form "Candidatura Scuole Superiori", avendo già una convenzione Unica attiva con l'Università di Bologna. 

Se il vostro istituto non è ancora convenzionato e desiderate attivare una convenzione, vi chiediamo di compilare il form"Convenzione Unica Ateneo-Scuole" 

È possibile consultare la pagina  "Elenco Istituti Superiori convenzionati con Unibo" per verificare se è attiva la convenzione tra il vostro Istituto e l'Ateneo. 

Per chiarimenti e supporto nella fase di candidatura è possibile contattare l'Ufficio ASL/PCTO, scrivendo una email: alternanza.scuolalavoro@unibo.it 

Contatti

TUTOR DIDATTICO/REFERENTE SCIENTIFICO - PROF.SSA FRANCESCA FLORIMBII

UFFICIO ASL/PCTO

Scrivi una mail