vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Piani di orientamento e tutorato (POT)

Piani di Orientamento e Tutorato (POT)

 

I Piani di Orientamento e Tutorato (POT) prendono avvio con il Decreto MIUR n. 1047/2017. Organizzati per gruppi di classi di laurea, sono promossi da diversi Atenei italiani e hanno il duplice obiettivo di portare gli studenti delle scuole superiori a scegliere con consapevolezza il proprio percorso universitario e di completarlo. Il raggiungimento di questi obiettivi passa attraverso azioni di orientamento e tutorato.

 

1. Orientamento -  La scelta consapevole del corso di studio è alla base della riuscita. Università e Scuole Superiori sono chiamate a co-progettare le azioni, lavorando in stretta sinergia per individuare iniziative a supporto degli studenti del IV e V anno.

 Alcuni esempi:

  • Progetti rivolti agli studenti degli ultimi due anni delle scuole superiori: attività mirate che, anche con modalità innovative e interattive, li portino a sviluppare consapevolezza delle proprie vocazioni, attitudini e aspirazioni professionali, con conseguente scelta più consapevole del corso. Percorsi di auto-valutazione, esperienze in ambiente universitario, laboratori per il riconoscimento delle abilità e sviluppo delle vocazioni sono alcuni degli strumenti messi in campo per un orientamento efficace.
  • Progetti con gli insegnanti delle scuole superiori: attraverso momenti di formazione congiunta e percorsi di incontro tra i docenti della scuola e dell’università si punta a progettare e realizzare insieme specifiche attività didattiche da erogare in classe per incrementare le conoscenze degli studenti e fornire loro una metodologia di studio e un approccio multidisciplinare.


2. Tutorato – Il supporto durante il primo e il secondo anno di università può aiutare a superare difficoltà momentanee che, se si protraggono nel tempo, potrebbero sfociare nell’abbandono degli studi. Diviene quindi fondamentale il potenziamento della figura del tutor che, adeguatamente preparato e formato in modo specifico, offre supporto gli studenti, in particolare a coloro che riscontrano ostacoli formativi iniziali, tramite azioni di accompagnamento mirate e sostenute da materiali appositamente predisposti.

 

 Progetti POT in corso in ateneo

 

I docenti delle scuole superiori interessati a partecipare alle attività o ad avere maggiori informazioni possono contattare i referenti di progetto tramite e-mail.

 

L’Università di Bologna è capofila del progetto


  • POT Farmacia – Ambito Farmacia e Tecnologie Farmaceutiche

       Prof. Santi Mario Spampinato:santi.spampinato@unibo.it

       Prof. Gabriele Campana:gabriele.campana@unibo.it

 

L’Università di Bologna è promotrice del progetto:


  • POT “INGEGNERIA.POT" – Area Ingegneria

       Prof. Davide Moro: davide.moro@unibo.it


L’Università di Bologna è partner nei progetti:


  • POT “COBASCO” (COmpetenze di BASe COmuni)Area Lettere e Beni Culturali

       Prof. Gino Ruozzi: gino.ruozzi@unibo.it

  • POT “OLTRE - Oltre le due culture: Per un dialogo interdisciplinare fra logica, filosofia e scienze della comunicazione” –Area Filosofia

       Prof. Sebastiano Moruzzi: sebastiano.moruzzi@unibo.it

  • POT “Percorsi di orientamento e tutorato per promuovere il successo universitario e professionale” –Area Scienze dell'educazione e della formazione

       Prof. Massimo Marcuccio: massimo.marcuccio@unibo.it

  • POT “POTdESign: educo/produco" - Area Disegno industriale

       Prof.ssa Elena Maria Formia: elena.formia@unibo.it

  • POT “SISSA - Sistema Integrato di Supporto agli Studenti di Agraria" - Area Agraria, Scienze Zootecniche e alimentari

       Prof.ssa Adele Meluzzi: adele.meluzzi@unibo.it

  • POT “Unisco” –Area Lingue e Mediazione Linguistica

       Prof.ssa Rosa Pugliese: rosa.pugliese@unibo.it

 

 Trovi informazioni sempre aggiornate e scopri le iniziative di orientamento sull’App myAlmaOrienta. Scaricala gratuitamente su GooglePlay e App Store

Seguici su: