Aree verdi urbane - l’etnobotanica come strumento per valutare l’etno-biodiversità nei parchi urbani (a.a. 2022/23)

  • Cos'è

    PCTO - Blended (presenza e online)

  • A chi è rivolto

    20 studenti - Licei e Istituti Tecnici

  • A cosa serve

    Fondamenti di etnobotanica, usi delle piante. Citizen Science.

  • Quando

    Febbraio-Giugno 2023 TOT: 32 ore

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa 

Scienze per la Qualità della Vita - QUVI

Modalità di erogazione 

In presenza. 8 incontri nel periodo indicato, più attività in semi-autonomia per la raccolta dei dati attraverso le interviste nel parco

Sede 

Gli incontri si terranno presso parchi pubblici urbani della provincia di Rimini e province limitrofe

Obiettivo del Progetto

Il presente progetto si propone di raccogliere informazioni sulla conoscenza dell’utilizzo delle piante e sul livello di consapevolezza della biodiversità urbana da parte dei cittadini, a partire da un’indagine etnobotanica svolta nelle aree dei parchi urbani della Provincia di Rimini. Questa raccolta di informazioni permetterà di conoscere quali siano le principali specie vegetali conosciute dalla popolazione e quali gli usi principali delle stesse, così da offrire dei dati sfruttabili per la realizzazione e gestione di aree urbane verdi che vadano incontro alle necessità della cittadinanza. Inoltre, la redazione di una lista etnobotanica fornirebbe un punto di partenza per un approfondimento fitochimico delle piante più promettenti sulla base del numero di citazioni e quindi dei diversi indici etnobotanici che consentono di quantificare l’uso delle specie botaniche per comprenderne l’importanza come risorsa per la popolazione.

Descrizione del Progetto 

La raccolta dati verrà svolta dagli studenti partecipanti attraverso interviste condotte coinvolgendo attivamente la popolazione (approccio di citizen science). Le informazioni ottenute verranno inserite in un database per le successive elaborazioni, dalle quali si ricaveranno indici numerici, come quello della conoscenza etnobotanica e quello di utilizzo delle piante. Sulla base di tali indici si valuterà la riscoperta della etno-biodiversità da parte della cittadinanza.

Lezioni introduttive e organizzative. Descrizione dei questionari per le interviste. Attività in semi-autonomia (con la supervisione di un tutor) per la raccolta dati. Lezioni di verifica in itinere. Attività di discussione dei dati raccolti e della loro elaborazione. Modulo introduttivo sulle competenze trasversali (a cura dell'Ufficio Orientamento del Campus di Rimini ancora da definire la modalità di erogazione)

Candidatura Scuole Superiori 

 

Per informazioni su prossime edizioni: campusrimini.alternanza@unibo.it

IMPORTANTE:
- La vostra adesione è da intendersi come una manifestazione di interesse e non come una conferma di prenotazione. Pertanto non si garantisce "automaticamente" la partecipazione dell'Istituto ai PCTO/PLS/POT selezionati. L’Ufficio Alternanza scuola lavoro  contatterà l’Istituto una volta raccolte tutte le candidature e, valutata la disponibilità, vi comunicherà se la vostra domanda è stata accolta.
Ai docenti della Scuola delegati per l’orientamento sarà chiesto di compilare una scheda relativa al/ai progetti scelti con la specifica dei nominativi di tutti gli studenti che parteciperanno al progetto. Salvo esigenze particolari, l’Ateneo non rilascerà alcun attestato ma solo una comunicazione alla Scuola a conclusione del percorso formativo con l’indicazione della percentuale di presenze di ogni studente. E’ importante sensibilizzare tutti gli studenti circa l’importanza di frequentare almeno il 70% del corso per vedersi riconosciuto il PCTO/PLS/POT. Al di sotto di tale percentuale, salvo casi eccezionali debitamente documentati, la partecipazione al progetto non potrà essere riconosciuta.

Candidatura Scuole Superiori 

Per partecipare a questa iniziativa è necessario candidarsi compilando il  form "Candidatura Scuole Superiori", avendo già una convenzione Unica attiva con l'Università di Bologna. 

Se il vostro istituto non è ancora convenzionato e desiderate attivare una convenzione, vi chiediamo di  compilare il form"Convenzione Unica Ateneo-Scuole" 

E' possibile consultare la pagina  "Elenco Istituti Superiori convenzionati con Unibo" per verificare se è attiva la convenzione tra il vostro Istituto e l'Ateneo. 

Per chiarimenti e supporto nella fase di candidatura è possibile contattare l'Ufficio ASL/PCTO, scrivendo una email: campusrimini.alternanza@unibo.it