IL DNA RACCONTA IL LUNGO VIAGGIO DELL’UOMO. PERCHÉ L’ANTROPOLOGIA MOLECOLARE CI DICE CHE LE RAZZE NON ESISTONO (a.a. 2022/23)

  • Cos'è

    PLS - in presenza a Bologna

  • A chi è rivolto

    Max 25 studenti per turno

  • A cosa serve

    Fornire conoscenze sull’evoluzione della biodiversità umana

  • Quando

    Febbraio 2023 - TOT: 3 ore per turno

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa 

Scienze biologiche, geologiche e ambientali - BiGeA

Modalità di erogazione

in presenza 9 turni da 3 ore ciascuno distribuiti in una settimana. 

Descrizione del progetto

Verranno presentati i principali concetti emersi da studi che descrivono come la variabilità biologica della specie umana si distribuisce a livello di popolazioni e come le differenze genetiche tra esse siano talmente ridotte da non rendere possibile l’individuazione di razze. Gli studenti realizzeranno poi un esperimento di biologia molecolare basato sulla tecnica di PCR per analizzare regioni del genoma il cui studio è utile per ricostruire la storia genetica delle popolazioni umane.

Obiettivi del Progetto

Fornire agli studenti conoscenze di base relative all'evoluzione della biodiversità umana e alle metodologie di biologia molecolare utili per il suo studio da un punto di vista genetico.

Elenco attività

Esperimenti di biologia molecolare per l'analisi del DNA.

Aggiornamento posti disponibili

I posti disponibili sono terminati.

Per eventuali candidature per qualche studente/ssa (a seguito di rinunce)  scrivere Prof. Luigi Parrotta: luigi.parrotta@unibo.it

Contatti

Referente scientifico - Prof. Marco Sazzini

Ufficio ASL/PCTO

Scrivi una mail