IL TESTO E LE FONTI IN RETE. CORSO BREVE DI TEXTUAL LITERACY (a.a. 2022/23)

  • Cos'è

    PCTO - Blended (online e in presenza)

  • A chi è rivolto

    Max 30 studenti

  • A cosa serve

    Testo digitale, Autenticazione delle fonti, Textual Literacy

  • Quando

    Gennaio-febbraio 2023 - TOT: 30 ore

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa 

Filologia classica e Italianistica - FICLIT

Modalità di erogazione

Blended (in presenza e online). 15 incontri da 2 ore ciascuno per 5 settimane. 

Descrizione del Progetto

Che testo leggiamo quando leggiamo un testo? Come scegliamo l’edizione o il sito per leggere quel testo? Il PCTO parte da queste domande per indagare, insieme alle studentesse e agli studenti, le conseguenze della variazione di comunicazione e di lettura nel mondo digitale e per capire come sfruttarne a pieno le potenzialità per lo studio delle discipline letterarie. Nel mondo digitale i testi sono fluidi, gli autori possono essere multipli, i lavori collaborativi e diventa urgente saperne riconoscere l’affidabilità, la provenienza e l’origine per difendersi dai testi “fake”: la storia della trasmissione è intimamente connessa alla validazione dell’informazione, e dunque al saper riconoscere che testo leggiamo quando leggiamo un testo in rete e di chi possiamo fidarci.

Obiettivi del Progetto

  1. Una riflessione sul testo come prodotto di diverse volontà, soggetto a molteplici forze, in un confronto diretto e costante con le opere della nostra letteratura e i manoscritti autografi, analizzati attraverso gli strumenti della filologia.
  2. Acquisizione di competenze per il riconoscimento dei testi affidabili, certificati, dove le fonti sono dichiarate.
  3. Conoscenza delle principali risorse in rete per lo studio dei testi della letteratura italiana. 4. un'immersione nell'officina di un autore, attraverso il caso di studio degli Idilli di Giacomo Leopardi.

Elenco attività

  • Ricerca di testi in rete,
  • Verifica della autenticità,
  • Correzione degli errori

Aggiornamento posti disponibili

I posti disponibili sono terminati

Contatti

Referente scientifico - Prof.ssa Paola Italia

Ufficio ASL/PCTO

Scrivi una mail