L’educazione finanziaria tra i giovani: costruire un’indagine statistica (a.a. 2022/23)

  • Cos'è

    PCTO - Blended (presenza e online)

  • A chi è rivolto

    25 studenti di uno stesso Istituto

  • A cosa serve

    Introduzione all’educazione finanziaria e all’analisi statistica

  • Quando

    metà-fine gennaio 2023 - TOT: 32 ore

Dipartimento/Struttura di Ateneo che eroga l'iniziativa 

Scienze Statistiche “P. Fortunati”

Modalità di erogazione 

Online e in presenza. Durata variabile a seconda della disponibilità della scuola in termini di giorni/orari.

Sede 

Gli eventuali incontri in presenza si terranno nel Campus di Rimini

Obiettivi del Progetto

Gli studenti acquisiranno le seguenti competenze/nozioni:

- ambito statistico: predisposizione di un’indagine statistica, costruzione di un questionario, organizzazione e pulizia dei dati e metodi di analisi delle risposte da questionario;
- ambito finanziario: concetti basilari di finanza, importanza dell’educazione finanziaria dei giovani e sua misura;
- competenze trasversali: team work per la costruzione del questionario e l’analisi dei risultati, capacità di pianificare e organizzare per la predisposizione del questionario online e l’organizzazione della presentazione, capacità di iniziativa per proporre e discutere le domande più importanti da inserire nel questionario e i metodi di analisi, capacità comunicativa per la presentazione dei risultati.

Descrizione del Progetto 

Il progetto mira a introdurre i concetti fondamentali di finanzia e dell’educazione finanziaria nel contesto nazionale e internazionale, per poi studiarne le caratteristiche nella popolazione giovane. A questo fine, si farà uso di metodi delle scienze statistiche per misurare il livello di educazione finanziaria dei giovani, attraverso un questionario disegnato e somministrato dagli studenti. Gli stessi analizzeranno le risposte e presenteranno i risultati dell’indagine. 

Il progetto si articola nelle fasi seguenti: 

Modulo introduttivo (online o in presenza a seconda della situazione pandemica) sulle competenze trasversali (2 ore a cura dell'Ufficio Orientamento del Campus di Rimini).  

  1. Breve analisi dei concetti fondamentali di finanza e del contesto nazionale e internazionale in riferimento all’educazione finanziaria tra i giovani.
  2. Costruzione di un questionario per misurare il livello di educazione finanziaria. 
  3. Predisposizione del questionario online.
  4. Analisi delle risposte.
  5. Presentazione dei risultati dell’indagine effettuata. 

 In particolare, le attività si svolgeranno secondo la seguente descrizione: 

  1. Breve analisi dei concetti fondamentali di finanza e della letteratura scientifica di riferimento sul tema della financial education relativamente a indagini già svolte in Italia e nel mondo (quali sono i concetti basilari di finanza che devono essere conosciuti dai giovani? Quali sono i principali risultati delle indagini statistiche svolte sul tema dell’educazione finanziaria?). In questa fase verrà fatta un’introduzione ai concetti base di finanza e al tema dell’educazione finanziaria e verranno presentate le principali indagini (I incontro: 2 ore a cura del tutor esterno e del gruppo di lavoro). Gli studenti dovranno poi approfondire individualmente o in gruppo i risultati delle indagini per una migliore conoscenza del fenomeno (2 ore gestite autonomamente dagli studenti/scuola). 
  2. Costruzione di un questionario volto a verificare il livello di competenze in ambito finanziario prendendo come modello quelli già utilizzati da importanti istituzioni finanziarie ed educative. In questa fase verranno spiegate alcune nozioni di base per la costruzione di un questionario (II incontro: 2 ore a cura del tutor esterno e del gruppo di lavoro). Successivamente gli studenti procederanno in gruppo alla costruzione del questionario valorizzando quello che hanno appreso e anche seguendo le loro preferenze (4 ore gestite autonomamente dagli studenti/scuola). 
  3. Somministrazione del questionario agli studenti della scuola di appartenenza in modalità online, favorendo una migliore diffusione dello stesso e una efficace memorizzazione dei risultati. Gli studenti dovranno quindi predisporre il questionario tramite Google moduli e poi invitare gli studenti della loro scuola a compilare il questionario (3 ore gestite autonomamente dagli studenti/scuola). 
  4. Analisi dettagliata delle risposte. Le risposte al questionario saranno analizzate attraverso l’utilizzo di statistiche descrittive e grafici. Verranno fornite alcune nozioni di base di statistica per poter effettuare le analisi (III e IV incontro: 2+2 ore a cura del tutor esterno e del gruppo di lavoro). Successivamente, gli studenti effettueranno l’analisi dei risultati in gruppo (8 ore gestite autonomamente dagli studenti/scuola). 
  5. Presentazione dei risultati dell’indagine effettuata. In questa fase si dovrà predisporre una sintesi dei risultati principali dell’indagine e organizzare una presentazione rivolta agli altri studenti della scuola con una discussione dei risultati (5 ore gestite autonomamente dagli studenti/scuola; il tutor esterno partecipa alla presentazione finale dei risultati). 

 

Il primo incontro (1) di 2 ore può essere svolto presso il Campus di Rimini. La presentazione finale degli studenti potrà avvenire direttamente a scuola. Tutte le altre attività che richiedono la presenza del tutor formativo esterno saranno preferibilmente svolte in presenza, ma potranno essere svolte anche in modalità mista. Infine, gli studenti si potranno organizzare con il tutor interno della scuola per svolgere le attività di gruppo nella modalità preferita (a scuola o online). Il calendario finale e le modalità degli incontri sono flessibili e verranno concordati con la scuola. Il tutor esterno rimane sempre a disposizione al di fuori degli incontri programmati per eventuali dubbi o necessità. 


Il progetto dura 30 ore + Modulo introduttivo sulle competenze trasversali (a cura dell'Ufficio Orientamento del Campus di Rimini ancora da definire la modalità di erogazione)= 32 ore totali.

Candidatura Scuole Superiori 

 

Il corso è già completo e non è più possibile candidarsi.

Per informazioni su prossime edizioni: campusrimini.alternanza@unibo.it

IMPORTANTE:
- La vostra adesione è da intendersi come una manifestazione di interesse e non come una conferma di prenotazione. Pertanto non si garantisce "automaticamente" la partecipazione dell'Istituto ai PCTO/PLS/POT selezionati. L’Ufficio Alternanza scuola lavoro  contatterà l’Istituto una volta raccolte tutte le candidature e, valutata la disponibilità, vi comunicherà se la vostra domanda è stata accolta.
Ai docenti della Scuola delegati per l’orientamento sarà chiesto di compilare una scheda relativa al/ai progetti scelti con la specifica dei nominativi di tutti gli studenti che parteciperanno al progetto. Salvo esigenze particolari, l’Ateneo non rilascerà alcun attestato ma solo una comunicazione alla Scuola a conclusione del percorso formativo con l’indicazione della percentuale di presenze di ogni studente. E’ importante sensibilizzare tutti gli studenti circa l’importanza di frequentare almeno il 70% del corso per vedersi riconosciuto il PCTO/PLS/POT. Al di sotto di tale percentuale, salvo casi eccezionali debitamente documentati, la partecipazione al progetto non potrà essere riconosciuta.

Contatti